Gianni Pittella: “Sosteniamo le forze di opposizione nella Guinea Equatoriale che si battono per ristabilire la democrazia e lo stato di diritto nel Paese”

"We support opposition to re-establish democracy and rule of law in Equatorial Guinea

Oggi, a margine di un incontro con i rappresentanti della Convergencia para el desarrollo social (Cpds), l’unico partito di opposizione nella Guinea Equatoriale, il presidente del gruppo S&D, Gianni Pittella, ha dichiarato:

“Segnata dalla mancanza di libertà dei mezzi d’informazione e dall’assenza di libertà di espressione e di manifestazione, la situazione politica nella Guinea Equatoriale in termini di diritti fondamentali è terribile. Appoggiamo con forza l’opposizione democratica. La promozione della democrazia in Africa è una priorità fondamentale per l’azione politica del nostro gruppo.

“La totale mancanza di progressi nel processo di democratizzazione della Guinea Equatoriale  (dove il partito del presidente e i suoi alleati vincono apparentemente le elezioni con il 99% dei voti, i rappresentanti dell’opposizione sono perseguitati e mancano mezzi di informazione indipendenti e sindacati) disegna un quadro politico deludente. Il gruppo S&D è impegnato nella promozione della democrazia e sosterrà sempre il pluralismo politico nella Guinea Equatoriale, appoggiando il Cpds, partito della nostra stessa famiglia politica, e alzando il livello di attenzione sulla situazione della Guinea Equatoriale nei dibattiti al Parlamento europeo”.