Condividi:

Il Parlamento europeo, riunito in sessione plenaria, ha votato a favore della relazione sulle linee guida per la sezione III del bilancio 2020. Quest’ultima stabilisce le priorità politiche del Parlamento europeo per il bilancio UE 2019 e fornisce una panoramica piuttosto esauriente.

Eider Gardiazabal Rubial, coordinatore S&D per il bilancio, ha dichiarato:

“C’è solo una via concreta da percorrere affinché l’UE si dimostri all’altezza delle aspettative dei cittadini: dotare l’UE di un bilancio solido e progressivo, con i mezzi finanziari necessari per affrontare le sfide globali e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Non si tratta solo di una questione di dati e di numeri. Un presupposto economico adeguato è un aspetto cruciale per tradurre in pratica le nostre priorità politiche, per investire in sviluppo inclusivo e sostenibile”.

La relatrice ombra S&D, Karine Gloanec Maurin, ha commentato:

“Questo è ciò per cui si batte il Gruppo S&D, e grazie al nostro impegno, siamo riusciti a difendere le nostre maggiori priorità, come ad esempio la lotta ai cambiamenti climatici, gli investimenti sostenibili e la crescita inclusiva, la creazione di nuovi posti di lavoro e le politiche per i giovani. Siamo per la difesa e il consolidamento del principio della parità di genere e per introdurre la possibilità di sospendere gli accordi commerciali con quei Paesi che non ratifichino l’implementazione degli obiettivi di Parigi sui cambiamenti climatici.

“Per agire alla radice delle cause delle migrazioni non serve erigere alcun muro, ma dobbiamo garantire un adeguato sostegno finanziario ai Paesi in via di sviluppo. Questo discorso è valido anche per l’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei rifugiati palestinesi nel Vicino Oriente, che in questo momento, a seguito della deplorevole decisione degli Stati Uniti di ritirare il proprio contributo annuale all’agenzia, ha quanto mai bisogno di ricevere assistenza.

“Infine, sostenere il nuovo programma UE per lo sviluppo del settore industriale della difesa, è un aspetto fondamentale per giocare un ruolo strategico di primo piano sullo scacchiere geopolitico”.

Eurodeputati coinvolti

GARDIAZABAL RUBIAL Eider

GARDIAZABAL RUBIAL Eider

Coordinatore
Spagna

Contatti stampa S&D

Bernas Jan

BERNAS Jan

Press Officer
Italia

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D lancia la campagna #taxjustice guardando alla nuova sottocommissione sul fisco del Parlamento

Comunicati stampa

S&D: il 1° gennaio 2021 il nuovo QFP deve essere pronto, ma in caso contrario dobbiamo avere un piano B per i beneficiari dei programmi europei in essere

Comunicati stampa

Iratxe García: “Né vincitori, né vinti quando si tratta di definire il budget. L’unica ad aver qualcosa da perdere è l’Europa tutta”