Discorso sullo Stato dell'Unione

logo_SD_job_application_IT.jpg

Juncker, continuare con candidature dirette, io non ci sarò

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - "Chi vuole rafforzare la
democrazia" nella Unione europea "non può accettare che il
piccolo miglioramento dato dal meccanismo degli
'spitzenkandidaten' non abbia seguito". Lo ha detto Jean Claude
Juncker durante il discorso sullo Stato dell'Unione facendo
riferimento all'innovazione introdotta alle Europee del 2014 che
portò alle candidature dirette dei gruppi parlamentari europei,
ed in particolare la sua e di Martin Schulz in rappresentanza di
Ppe e S&D, per la presidenza della Commissione. "Io non mi
candiderò", ha aggiunto Juncker.

Juncker propone vertice in Romania il giorno dopo la Brexit

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - Un vertice dei 27, da tenere in
Romania il 30 marzo 2019, ovvero il giorno dopo l'uscita della
Gran Bretagna dall'Unione europea: lo ha proposto Jean Claude
Juncker durante il discorso sullo Stato dell'Unione davanti alla
plenaria del Parlamento europeo a Strasburgo.

Juncker propone vertice in Romania il giorno dopo la Brexit (2)

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - Ricordando che il 30 marzo 2019
"saremo una Unione a 27" e che "poche settimane dopo" ci saranno
le Europee, Juncker ha "proposto di prepararci bene per questo
momento". Ed ha aggiunto la proposta di "un presidente unico"
che guidi Consiglio e Commissione.
"Per questo chiedo al presidente Tusk ed alla Romania, il
paese che terrà la presidenza nella prima metà del 2019, di
organizzare un Summit speciale. Il mio desiderio sarebbe quello
di tenerlo nella bellissima antica città di Sibiu" ha detto
Juncker, aggiungendo che quello "sarebbe il momento per riunirci
per prendere le decisioni necessarie per avere un'Europa più
unita, più forte e più democratica".
"La mia speranza - ha continuato il presidente della
Commissione - è che il 30 marzo 2019 gli europei si sveglino in
una Unione che sostiene i nostri valori. In cui tutti gli stati
membri rispettano lo stato di diritto. In cui diventare membro a
pieno titolo dell'Eurozona, nell'Unione bancaria e dell'area
Schengen sia diventata la norma per tutti gli stati membri della
Ue. In cui avremo consolidato le fondamenta della nostra Unione
economica e monetaria in modo da poter difendere la moneta unica
nei tempi buoni e cattivi senza dover chiedere aiuto esterno. In
cui il mercato unico sarà più equo verso i lavoratori dell'Est e
dell'Ovest e saremo riusciti a concordare un più forte pilastro
di standard sociali. In cui i profitti saranno tassati laddove
sono generati. In cui i terroristi non abbiano scappatoie da
sfruttare. In cui un solo presidente guidi i lavori di
Commissione e Consiglio europeo, eletto a conclusione di una una
democratica campagna pan-europea".
Se così sarà, ha concluso Juncker "allora i nostri saranno in
grado di votare per il Parlamento europeo con la ferma
convinzione che la nostra Unione è il luogo che lavora per
loro".

Juncker, esclusa adesione Turchia nel prossimo futuro (2)

(ANSA) - STRASBURGO, 13 SET - "I giornalisti devono potersi
esprimere non essere messi in prigione", ha aggiunto Juncker in
merito alla situazione dei diritti umani in Turchia. "Non potete
offendere i nostri capi di governo e di Stato dando loro dei
nazisti", ha detto ancora.(ANSA).

++ Juncker, Ue funziona meglio con presidente unico ++

Più facile capire Unione se un solo capitano comanda la nave

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - "Più democrazia significa più
efficienza. L'Europa funzionerebbe meglio se fondessimo in uno i
presidenti di Commissione e Consiglio Europeo". Lo ha detto Jean
Claude Juncker durante il Discorso sullo stato dell'Unione,
aggiungendo: "L'Europa sarebbe più facile da capire se ci fosse
un solo capitano a guidare la nave".

Migranti: Juncker,tributo a Italia ha salvato onore Ue (2)

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - "Non posso parlare di migrazione
senza pagare un forte tributo all'Italia per il suo instancabile
e nobile lavoro - ha detto Juncker -. Quest'estate, la
Commissione ha lavorato di nuovo a stretto contatto col premier
Gentiloni ed il suo governo, per migliorare la situazione, in
particolare, con l'addestramento della guardia costiera libica.
Continueremo ad offrire forte sostegno finanziario ed operativo
all'Italia. Perché l'Italia sta salvando l'onore dell'Europa nel
Mediterraneo".(ANSA).

Terrorismo: Juncker, dare ruolo a procuratore europeo

'Serve unità di intelligence Ue, dobbiamo essere più forti'

(ANSA) - STRASBURGO, 13 SET - "L'Unione europea deve essere
più forte nella lotta al terrorismo", secondo Juncker. "Per
questo - ha detto il presidente della Commissione europea nel
suo discorso al Parlamento Ue - chiedo un'unità di intelligence
europea e vedo una forte opportunità per incaricare il nuovo
procuratore pubblico europeo di perseguire i crimini
terroristici transfrontalieri".(ANSA).

Juncker, l'Ue deve potere agire più velocemente

'Al Consiglio più decisioni a maggioranza e meno all'unanimità'

(ANSA) - STRASBURGO, 13 SET - "L'Europa deve essere in grado
di agire più velocemente e con più decisione": per questo il
presidente della Commissione Jean-Claude Juncker ha proposto nel
suo discorso che il Consiglio prenda "più spesso e con più
facilità" decisioni a maggioranza qualificata e non
all'unanimità. Questo in materie che vanno dalla politica estera
al mercato unico.(ANSA).

-- Juncker, Ue funziona meglio con presidente unico (2)

(ANSA) - BRUXELLES, 13 SET - In questa proposta, ha aggiunto
il presidente della Commissione, "non c'è nulla contro il mio
buon amico Donald (Tusk, attuale presidente del Consiglio
Europeo), con il quale ho lavorato senza soluzione di
continuità, né contro di me". In realtà, ha argomentato, "avere
un presidente unico rifletterebbe meglio la vera natura
dell'Unione Europea, tanto come Unione di stati quanto come
Unione di cittadini".

Country: 
Italy