Pubblicato:
Condividi:

Oggi, durante una seduta straordinaria del Parlamento britannico, i deputati hanno votato per scongiurare l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea senza un accordo, appoggiando un emendamento con il quale si sospende il giudizio fino a quando non sia pronta la legislazione che definisca i termini dell’intesa. In mancanza di un voto risolutivo sull’intesa raggiunta tra Londra e Bruxelles nel corso della settimana che si è appena chiusa, si rende necessaria un’estensione dei termini.

Iratxe García, leader S&D, ha dichiarato:

“La Brexit è un procedimento complesso e doloroso per tutti. Il nostro Gruppo ha sempre detto che auspicherebbe la permanenza del Regno Unito nell’Unione europea, ma rispetteremo la volontà dei cittadini britannici. Con l’emendamento Letwin, oggi il Parlamento britannico ha votato ancora una volta contro una Brexit senza accordo, per evitare di porre i cittadini britannici di fronte all’obbligo di scegliere in soli dieci giorni fra l’ipotesi di un’uscita senza accordo o quello negoziato da Boris Johnson. Ora spetta alla Camera dei comuni proseguire la procedura e votarlo”.

Pedro Silva Pereira, portavoce del Gruppo S&D sulla Brexit, ha dichiarato:

“La decisione ora è nelle mani del Regno Unito. Un’estensione dei termini si rende necessaria per permettere alla Camera dei Comuni di proseguire con la procedura e decidere sull’accordo ora sul tavolo. Il Parlamento europeo darà il proprio sostegno all’estensione per evitare l’ipotesi di un’uscita senza accordo, come già stabilito da una risoluzione parlamentare.

“Solo dopo la decisione della Camera dei comuni, e una volta che avremo studiato e valutato l’accordo, il Parlamento europeo voterà su una sua approvazione”.

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe

Presidente
Spagna

SILVA PEREIRA Pedro

Membro
Portogallo

Contatti stampa S&D

Martin De La Torre Victoria
President's spokesperson

MARTIN DE LA TORRE Victoria

Spagna

MACPHEE Ewan

Press Officer
Regno Unito

Notizie correlate

Comunicati stampa

Birgit Sippel, eurodeputata S&D: “I responsabili della morte di Daphne Caruana devono pagare per i propri crimini”

Comunicati stampa

A un passo dalla possibilità di ricorso collettivo anche per i consumatori europei

Comunicati stampa

Iratxe García: “Il nostro voto sostiene la nuova Commissione, ma saremo partner tanto leali quanto vigili ed esigenti”