Il futuro dell’Europa è nelle nostre mani. Insieme possiamo condividere idee, discutere le questioni che per noi contano e unire le nostre voci per dare forma e vita a un’Europa migliore. La piattaforma #Progressives4Europe può aiutarci a unire le nostre voci per un’Europa più forte e a far sì che la tua sia ascoltata. Iscriviti e unisciti a noi per discutere del futuro dell’Europa con altri cittadini e i membri della famiglia progressista.

L’Europa deve essere all’altezza della sfida di una nuova era. Di fronte a disuguaglianze crescenti e ai numerosi cambiamenti dettati dalla globalizzazione e dall’incertezza economica, dalla digitalizzazione e dalle nuove tecnologie, dobbiamo cogliere ogni nuova opportunità per difendere i nostri valori. Ciò significa aggiornare e garantire standard sociali di base per tutti. I Socialisti e Democratici si sono sempre battuti per questo e siamo protagonisti dell’iniziativa del Parlamento europeo per tradurli in realtà: il Pilastro europeo dei diritti sociali. Vogliamo essere certi che si traduca in azioni reali, diritti esercitabili, politiche economiche più giuste e investimenti pubblici adeguatamente finanziati.

The S&Ds launched an action plan to fight the Covid-19 pandemic on 25 March 2020. We are monitoring the situation continuously and stand ready to respond to the crisis with additional political demands and proposals as the situation evolves in the coming weeks and months.

Il 28 novembre 2019 il Parlamento europeo ha dichiarato l’emergenza climatica. L’Europa deve sviluppare urgentemente un nuovo modello economico sostenibile, che coniughi il progresso sociale ed ecologico, migliori il benessere delle persone e non lasci nessuno indietro. Questo modello deve riflettere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e dell’Accordo di Parigi. Il nostro Green Deal europeo inserirà l’Europa nel solco della crescita e della prosperità di lungo periodo; garantirà che le nostre politiche ambientali coltivino i semi del cambiamento economico e sociale, appianerà le disuguaglianze sociali, ridurrà gli squilibri fra gli stati membri più grandi e quelli più piccoli, abbatterà le differenze geografiche ma anche quelle fra uomo e donna, fra una generazione e un’altra.

La nostra priorità è creare benessere per molti, e non profitti solo per pochi avidi. Allo stesso tempo, dobbiamo rispettare i limiti del nostro Pianeta.

La nostra lotta è per un'uguaglianza sostenibile in tutte le sue dimensioni: sociale, economica, politica e territoriale.

Siamo impegnati in una partnership su un piano di parità con l'Africa. Questa partnership deve basarsi sulla proprietà, sul rispetto reciproco e sull'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite a cui entrambi i continenti hanno aderito. La partnership tra Ue e Africa è un partenariato politico basato sul dialogo costante e sui valori della democrazia, dei diritti umani e del buon governo in tutte le dimensioni della cooperazione, comprese le relazioni commerciali dei nostri continenti.

Vogliamo che l'Europa sia sempre più una forza per la pace. Dobbiamo impegnarci più attivamente nel promuovere la stabilità e la democrazia a livello globale quale modo migliore per proteggere i cittadini. Diritti umani, solidarietà e democrazia sono gli strumenti che utilizziamo per ottenere ciò che per cui ci battiamo.

Il commercio è uno dei tanti strumenti che possiamo usare per elevare gli standard sociali, lavorativi e ambientali in tutto il mondo. Il commercio deve mettere le persone al primo posto.