Pubblicato:
Condividi:

Oggi i Socialisti e Democratici hanno espresso il loro voto a favore della nuova Commissione Europea, dopo cinque mesi di intensi negoziati con la presidente eletta Ursula von der Leyen e rigorose audizioni dei Commissari designati.

Il commento di Iratxe García Pérez a seguito del voto:

“Il nostro Gruppo è riuscito a ottimizzare la propria influenza, contribuendo in modo decisivo a dare un’impronta progressista all’agenda politica del cambiamento per i prossimi cinque anni. Abbiamo ottenuto l’assegnazione di portafogli chiave ai Commissari S&D e lavoreremo di concerto con la Commissione per far sì che compia la trasformazione ecologica di cui l’Europa ha bisogno, senza che nessuno sia lasciato indietro. I giovani ci ricordano che sono in gioco il loro futuro e il pianeta che gli consegneremo.

“Quella che oggi assume pieni poteri è anche la Commissione con il miglior equilibrio di genere di sempre, risultato raggiunto grazie alle nostre pressioni. Nei prossimi cinque anni la nostra presa rimarrà ferma, non solo perché l’equilibrio di genere sia rispettato in termini numerici, ma anche perché il principio della parità sia integrato in tutte le sfere della politica europea, e per concepire una Direttiva che eradichi la violenza di genere.

“La cornice migliore in cui vogliamo inserire questa trasformazione garantendo coerenza fra i diversi Commissari, sono gli Obiettivi di sviluppo sostenibile che, anche grazie al nostro impegno e la nostra perseveranza, la Commissione ha fatto propri. La presidente von der Leyen ha accolto molte delle nostre richieste, come ad esempio la proposta di cambiare l’impostazione del Semestre europeo e d’istituire un Fondo per una giusta transizione. Il mio Gruppo ed io, continueremo a batterci dal primo giorno affinché questa transizione goda del presupposto finanziario necessario al suo degno compimento.

“Siamo molto soddisfatti che la Commissione abbia assunto il New Green Deal come priorità e siamo certi che Frans Timmermans svolgerà un lavoro di altissimo profilo. L’emergenza climatica non aspetta.

“Ora abbiamo davanti a noi cinque anni durante i quali avremo l’opportunità di dimostrare ai nostri cittadini che l’Unione europea è in grado di portare soluzioni tangibili ai problemi. Non possiamo permetterci di fallire, perché in quel caso gli euroscettici, i populisti e coloro che puntano a rinazionalizzare la politica, avranno campo libero contro chi, come noi, crede che uniti siamo più forti.

“La continuità e il futuro del progetto europeo risiede in buona misura in ciò che riusciremo a fare nei prossimi cinque anni, per restituire alle persone fiducia nelle istituzioni e nei loro rappresentanti qui oggi riuniti. I Socialisti e Democratici lo hanno detto chiaramente: vogliamo essere all’altezza delle sfide che ci attendono ed è per questo che oggi esprimiamo il nostro voto a sostegno di questo Collegio, ma saremo tanto leali, quanto vigili ed esigenti”.

Galleria multimediale

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe

Presidente
Spagna

Contatti stampa S&D

Martin De La Torre Victoria
President's spokesperson

MARTIN DE LA TORRE Victoria

Spagna

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D: se il Regno Unito ha intenzioni serie sull’accordo, la settimana prossima deve portare progressi significativi

Comunicati stampa

Il COVID-19 non è un pretesto per uno strappo alle regole della democrazia e dei diritti fondamentali

Comunicati stampa

Iratxe García: “Il Piano per la ripresa è un investimento storico per le future generazioni”