Condividi:

Mentre il mondo si affanna per fermare la pandemia COVID-19 attraverso l’impiego di misure di restrizione sociale, i Socialisti e Democratici ritengono che dovremmo osservare più da vicino l’impatto che tali misure esercitano sulla vita dei singoli cittadini delle nostre società, soprattutto i più vulnerabili. Allo stesso tempo però, dobbiamo mantenere alta l’asticella dei diritti fondamentali di tutti. Le libertà civili, la giustizia e gli affari interni sono al centro delle preoccupazioni e dei timori dei cittadini, e noi chiediamo ai governi dell’Unione europea di proteggere i diritti di tutti. Riconosciamo che la rapidità della diffusione della pandemia abbia comportato la necessità di assumere decisioni senza precedenti in tempi strettissimi. Ciò non toglie che alcune misure siano state introdotte senza una piena e adeguata valutazione e che vi sia ancora tempo per riconsiderare alcuni dei percorsi intrapresi per evitare conseguenze indesiderate.

Documenti correlati

Pandemia COVID-19: il piano di ripresa S&D per la democrazia e i diritti fondamentali

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe

GARCÍA PÉREZ Iratxe

Presidente
Spagna

Contatti stampa S&D

Macphee Ewan

MACPHEE Ewan

Press Officer
Regno Unito

Notizie correlate

Comunicati stampa

I progressisti lanciano una settimana di eventi per chiedere una Casa per tutti nell’Ue

Comunicati stampa

Tutti meritano un luogo da chiamare casa. L’impegno S&D per alloggi dignitosi e alla portata di tutti

Comunicati stampa

Il voto sul diritto alla disconnessione testerà la volontà dei conservatori di portare i diritti dei lavoratori nell’era digitale