Pubblicato:
Condividi:

Il Gruppo dei Socialisti e Democratici saluta con soddisfazione le conclusioni del Consiglio adottate questa settimana, relative al documento di riflessione della Commissione “Verso un’Unione sempre più sostenibile entro il 2030”. Quest’importante relazione pone l’accento sull’urgenza di adottare strategie di ampio respiro per l’implementazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) 2030 delle Nazioni Unite nella prossima legislatura.

Il presidente del Gruppo S&D Udo Bullmann ha dichiarato:

“Il nostro Gruppo ha sempre ricoperto un ruolo di primo piano nell’impegno per un’Europa più sostenibile che offra ai propri cittadini un maggior livello di benessere, nel rispetto dei delicati limiti naturali del nostro pianeta. Siamo soddisfatti e orgogliosi che anche il Consiglio abbia fatto propri gli obiettivi delle Nazioni Unite. Tre settimane dopo l’adozione da parte del Parlamento del Rapporto strategico annuale sull’implementazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile, avvenuta a Strasburgo il 14 marzo, ora entrambe le istituzioni riconoscono la responsabilità dell’UE nel perseguire gli Obiettivi di sviluppo sostenibile sia dentro, sia fuori l’area euro.

“Noi proponiamo un progetto ancora più ambizioso. Ispirandosi agli SDG, il nostro Gruppo ha sviluppato un programma che abbraccia 110 proposte concrete per il futuro d’Europa. La terra invoca azioni urgenti, ma non possiamo chiedere ai cittadini di sopportare i costi di questa transizione mentre i ricchi diventano sempre più ricchi e le grandi società pagano imposte prossime allo zero. Rendere il nostro modello economico più ecologico è un processo che deve andare di pari passo con la creazione di nuovi posti lavoro, con l’edilizia sociale, retribuzioni adeguate, sostegno per l’infanzia e una tassazione giusta ed equilibrata. Tutto questo deve diventare il nucleo della nuova missione dell’Unione europea per la prossima legislatura”.

Eurodeputati coinvolti

BULLMANN Udo

Coordinatore
Germania

Notizie correlate

Comunicati stampa

Iratxe García e gli eurodeputati S&D alla “Conferenza internazionale SPD-PSE” prima del Congresso dell’SPD a Berlino

Comunicati stampa

S&D spinge per adeguare le norme fiscali globali alla velocità dell’economia del terzo millennio

Comunicati stampa

S&D denuncia il blocco dei progressi sulla giustizia fiscale a causa di alcuni stati membri