Il nostro lavoro sui bilanci

Gli eurodeputati S&D si battono per un bilancio Ue che abbia la capacità e la flessibilità necessarie per affrontare le numerose sfide che l'Europa ha dinanzi. La spesa dell'Ue viene concordata su base annuale. Ma le regole e gli orientamenti per il bilancio annuale sono organizzati come parte di un piano a più lungo termine: il quadro finanziario pluriennale. L'attuale quadro copre il periodo 2014-2020 e prevede una sua revisione a metà del settennato.

I nostri risultati

Anno dopo anno, i nostri deputati si battono per garantire che i finanziamenti dell'Ue corrispondano agli impegni assunti dai governi nazionali. Saremo fermi nel difendere i diritti e i fondi dei cittadini europei laddove le risorse sono più necessarie. Nel bilancio dell'Ue per il 2019, grazie alla pressione dei deputati S&D, il Parlamento europeo ha richiesto fondi adeguati per gli strumenti fondamentali dedicati al futuro dei nostri giovani.

Le nostre priorità

Non possiamo affrontare le sfide globali come singoli Paesi. Solo lavorando insieme possiamo affrontare sfide come la crisi economica o quella dei rifugiati. Il gruppo S&D reputa che un bilancio Ue adeguatamente finanziato sia essenziale se vogliamo affrontare seriamente queste sfide. Sia il quadro finanziario pluriennale, che il bilancio annuale devono essere utilizzati meglio per soddisfare le aspirazioni dei cittadini.

Vogliamo vedere un sistema più trasparente ed equo per il finanziamento del bilancio dell'Ue. Vogliamo che l'Ue abbia risorse proprie, ossia entrate dirette invece che i soli fondi dei bilanci nazionali.

Vogliamo un bilancio che si concentri sulla creazione di posti di lavoro e sulla crescita, con più risorse destinate a settori come la ricerca e lo sviluppo, l'innovazione, la formazione e l'occupazione, in modo da poter stimolare l'occupazione e la crescita in tutto il Continente.

È anche essenziale che il bilancio dell'Ue sia gestito correttamente. Se vogliamo riconquistare la fiducia dei contribuenti europei, dobbiamo eliminare la corruzione e dimostrare che ogni euro è speso in modo efficace.

Eurodeputati coinvolti

MARQUES Margarida

MARQUES Margarida

Vicepresidente
Portogallo
GARDIAZABAL RUBIAL Eider

GARDIAZABAL RUBIAL Eider

Coordinatore
Spagna
DE CASTRO Paolo

DE CASTRO Paolo

Membro
Italia
BIEDROŃ Robert

BIEDROŃ Robert

Membro
Polonia
GUALMINI Elisabetta

GUALMINI Elisabetta

Membro
Italia
LARROUTUROU  Pierre

LARROUTUROU Pierre

Membro
Francia
UŠAKOVS Nils

UŠAKOVS Nils

Membro
Lettonia
BULLMANN Udo

BULLMANN Udo

Membro sostituto
Germania
FERNÁNDEZ Jonás

FERNÁNDEZ Jonás

Membro sostituto
Spagna
MANDA Claudiu

MANDA Claudiu

Membro sostituto
Romania

Guarda le nostre ultime azioni

Audio-video

The Socialists and Democrats take on European Own Resources

Comunicati stampa

Unità senza precedenti oggi in plenaria: S&D traina l’Assemblea verso un bilancio ambizioso, sociale ed ecologico

Comunicati stampa

Lettera congiunta dei leader dei gruppi politici del Parlamento europeo ai leader dell’Ue, in vista della seduta del Consiglio europeo

Position papers

Position paper

Reform of the System of Own Resources of the EU for the 2021-2027 Multiannual Financial Framework

Position paper

The Future of EU finances post-2020

Position paper

The reform of the Own Resources system

Position paper

S&D GROUP POSITION PAPER FOR A RENEWED AFRICA-EU PARTNERSHIP

Position paper

DOCUMENTO DI POSIZIONE DEL GRUPPO S&D SULLA MIGRAZIONE E L'ASILO

Position paper

S&D Strategy on the Revision of the Multiannual Financial Framework (MFF) (2014-2020)

Position paper

Verso un'unione Digitale - La Nostra Visione Progressista

Position paper

Completing and rebalancing economic and monetary union. A democratic call

Position paper

Preventing a new Eurozone crisis: towards a new deal for Greece and the EMU

Position paper

Ending the crisis and building new sustainable and shared prosperity - our call for an ambitious european investment strategy