Condividi:

La presidente dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo sta seguendo da vicino la crisi del COVID-19 e le misure intraprese per contenerne la diffusione e affrontare le conseguenze economiche.

Iratxe García ha dichiarato:

“Oggi ho incontrato Ursula von der Leyen e abbiamo discusso della risposta al COVID-19, la crisi umanitaria ai confini Ue-Turchia e il bilancio di cui abbiamo bisogno per fronteggiare quest’epoca così complessa.

“L’Unione europea è pronta per proteggere i propri cittadini. Accogliamo quindi positivamente le misure già annunciate dalla Commissione, che comprendono il sostegno finanziario attraverso la smobilizzazione dei fondi per contrastare il COVID-19.  La condivisione delle informazioni e i sistemi di allerta stanno funzionando bene, e ci sarà un miglior coordinamento per garantire le forniture.

“Ho esortato la presidente della Commissione affinché si consenta, senza ritardi né esitazioni, la massima flessibilità fiscale, cosicché gli stati membri possano usare tutti i mezzi a disposizione per mettere in atto le politiche pubbliche necessarie. Sono anche in contatto costante con il Commissario Paolo Gentiloni, il quale è pienamente consapevole della necessità di uno stimolo economico per proteggere non solo i cittadini, ma anche l’industria e le piccole e medie imprese.

Domani la Banca centrale europea convocherà un incontro e ci aspettiamo che lanci un segnale forte di stimolo all’economia, e che l’Eurogruppo lunedì prossimo decida di concedere agli stati membri il margine fiscale di cui necessitano per misurarsi con questa situazione eccezionale.

“L’Ue è dotata degli strumenti di solidarietà e della capacità di affrontare questa crisi e lo faremo insieme”.

Eurodeputati coinvolti

GARCÍA PÉREZ Iratxe

GARCÍA PÉREZ Iratxe

Presidente
Spagna

Contatti stampa S&D

Martin De La Torre Victoria
President's spokesperson

MARTIN DE LA TORRE Victoria

Spagna

Notizie correlate

Comunicati stampa

25°anniversario del genocidio di Srebrenica. Non possiamo dimenticare

Comunicati stampa

Azioni unilaterali turche compromettono la pace e la sicurezza nel Mediterraneo Orientale

Comunicati stampa

La sentenza della Corte contro Volkswagen dimostra l’urgenza di prevedere ricorsi collettivi a livello europeo