Pubblicato:
Condividi:

In seguito alle dichiarazioni inaccettabili del Segretario di Stato USA Mike Pompeo sugli insediamenti israeliani nei territori occupati in Palestina, i Socialisti e Democratici chiedono a Trump di smettere coi giochi politici a spese dei palestinesi e degli israeliani, e auspicano la pace in Oriente Medio.

La vicepresidente S&D per gli affari esteri, Kati Piri, ha commentato:

“Ancora una volta in Medio Oriente, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si muove come un elefante in un negozio di delicatissime porcellane cinesi. Dopo aver spostato l’ambasciata americana a Gerusalemme e aver riconosciuto unilateralmente la sovranità d’Israele sull’area delle colline del Golan, condanniamo un’altra sconsiderata dichiarazione dell’amministrazione Trump.

“L’annuncio da parte degli Stati Uniti della presunta coerenza degli insediamenti civili israeliani nello West Bank con la legge internazionale, non contribuisce a distendere la tensione in quell’area. Al contrario, rischia d’infiammare ancor di più gli animi a scapito dei palestinesi e gli israeliani, con conseguenze imprevedibili per tutto il mondo.

“Gli insediamenti israeliani, come sottolineato immediatamente dall’Alto Rappresentante/vicepresidente Federica Mogherini, sono illegali secondo la legge internazionale, e Israele ha l’obbligo di porre fine alle attività d’insediamento e smettere di comportarsi come una potenza occupatrice.

“La soluzione dei due stati è l’unica strada percorribile per interrompere le occupazioni e raggiungere una situazione di pace duratura tra Israele e Palestina, ma la crescita costante degli insediamenti israeliani nello West Bank, compresa l’area est di Gerusalemme, sta facendo morire la speranza di una soluzione.

“Le violenze dentro e attorno alla Striscia di Gaza di due settimane fa, hanno mostrato nuovamente al mondo quale sia la posta in gioco. Noi rimaniamo totalmente impegnati nella conservazione della sicurezza d’Israele e condanniamo fermamente il lancio indiscriminato di più di cinquecento razzi da parte della Jihad islamica nei territori israeliani, ma allo stesso modo condanniamo le uccisioni di civili palestinesi a Gaza, tra cui anche donne e bambini.

“Tutto questo deve finire immediatamente”.  

Eurodeputati coinvolti

PIRI Kati

Vicepresidente
Paesi Bassi

Contatti stampa S&D

BERNAS Jan

Press Officer
Italia

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D: l’Unione europea deve tentare il tutto per tutto per proteggere l’accordo sul nucleare iraniano

Comunicati stampa

La Cina rilasci Ilham Tohti, vincitore del Premio Sakharov 2019, e chiuda i campi di rieducazione per la minoranza uiguri. Siamo pronti a sanzioni mirate

Comunicati stampa

S&D: la Rivoluzione del 1989 in Romania rappresentò un punto di svolta nella storia europea