Condividi:

L’Europa deve essere sempre in prima linea nel dimostrare solidarietà e garantire che tutti siano vaccinati contro il Covid-19. Dall’inizio di questa pandemia abbiamo assunto una posizione chiara e concepiamo i vaccini come bene pubblico da rendere accessibile a tutti*.

Nella sessione plenaria della settimana prossima, il nostro Gruppo proporrà di aprire il dibattito su una risoluzione sulla strategia vaccinale globale dell’Ue. Ora che l’amministrazione Biden-Harris ha proposto di superare la proprietà intellettuale sui vaccini, noi crediamo che la Commissione europea debba sposare la posizione dei “TRIPS waiver” – vale a dire coloro che chiedono di sospendere i diritti di proprietà intellettuale sui vaccini – come punto di partenza per accelerare e aumentare l’accesso ai vaccini COVID-19 e ai trattamenti. La Commissione dovrebbe impegnarsi a superare barriere e restrizioni legate ai brevetti e alla proprietà intellettuale, per garantire la massima produzione e diffusione dei vaccini e una distribuzione tempestiva alla popolazione mondiale.

L’europarlamentare S&D e vicepresidente con delega al commercio, Marek Belka, ha commentato:

“Che l’amministrazione Biden abbia deciso di sostenere i TRIPS waiver dell’Organizzazione mondiale del commercio è una buona notizia. L’Europa dovrebbe fare lo stesso. La pandemia ha inferto un duro colpo ai mezzi di sostentamento delle persone e all’economia mondiale, e l’impatto più severo lo vediamo nei Paesi in via di sviluppo.

“Dobbiamo fare tutto il possibile per aiutare chi è in una condizione di maggior bisogno e garantire la sicurezza di tutti. Solo a quel punto potremo sconfiggere la pandemia”.

La coordinatrice S&D in commissione commercio internazionale, Kathleen Van Brempt, ha dichiarato:

“Lo abbiamo sentito molte volte: non saremo al sicuro finché tutti non saranno al sicuro. Negli ultimi mesi non siamo riusciti a mantenere la promessa. La nostra campagna vaccinale procede a pieno regime, ma in buona parte del pianeta le persone non hanno ricevuto nemmeno la prima somministrazione.

“Il fatto che gli Stati Uniti dell’amministrazione Biden abbiano deciso di dare il loro sostegno a una sospensione temporanea delle obbligazioni internazionali in materia di brevetti dei vaccini COVID-19, è qualcosa che cambia radicalmente le regole del gioco e non riguarda solo i brevetti.

“Noi dobbiamo fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità per spingere la produzione globale di vaccini contro il COVID-19, di dispositivi diagnostici, di trattamenti e di attrezzatura medica. Il trasferimento dei dati, la ricerca e le nuove scoperte sulla produzione dei vaccini sono essenziali. Come ha sottolineato ieri il presidente Biden, tempi eccezionali richiedono misure eccezionali. Non abbiamo tempo da perdere”.

Udo Bullmann, coordinatore S&D in commissione sviluppo, ha aggiunto:

“Aprire uno spiraglio nei diritti di proprietà intellettuale dei brevetti sui vaccini COVID-19 può rappresentare la chiave per il Sud globale. Molte delle regioni più colpite, compresi Sudafrica, India e Brasile, sono in sofferenza e hanno bisogno di più dosi di vaccino per arginare la diffusione del virus e delle possibili mutazioni.

“Già da mesi, gli impianti di produzione di vaccini nei Paesi nostri partner avrebbero potuto iniziare o aumentare la produzione, ma non è troppo tardi per aumentare la produzione globale al più presto possibile, per salvare vite e porre fine a questa pandemia una volta per tutte.

“L’Ue deve cambiare passo adesso, smettere di tenere in sospeso questo processo e lavorare a una soluzione rapida e proficua. Non possiamo permetterci altri ritardi”.

Note:

I brevetti a protezione dei prodotti farmaceutici rientrano nell’ambito dell’accordo TRIPS dell’Organizzazione mondiale del commercio, l’Accordo sugli aspetti commerciali dei diritti di proprietà intellettuale.

*Per i dettagli sulla nostra posizione in materia di distribuzione globale dei vaccini, consulta il nostro documento di sintesi, Una strategia vaccinale giusta ed egualitaria, e il nostro comunicato stampa S&D: la Commissione cambi passo per eradicare il COVID-19 a livello globale. Questo è l'unico modo per superare la pandemia | Socialists & Democrats (socialistsanddemocrats.eu)

Eurodeputati coinvolti

BELKA Marek
BELKA Marek
Vicepresidente
Polonia
BULLMANN Udo
BULLMANN Udo
Coordinatore
Germania
VAN BREMPT Kathleen
VAN BREMPT Kathleen
Capo delegazione
Coordinatrice
Belgio

Contatti stampa S&D

Bernas Jan
BERNAS Jan
Press Officer
Italia
Czerny-grimm Inga
CZERNY-GRIMM Inga
Press Officer
Polonia

Notizie correlate

Comunicati stampa
Iratxe García: “Condivido quanto espresso dalla Commissione sulla lezione tratta dal COVID-19, ma l’analisi deve guardare oltre l’impatto sanitario”
Comunicati stampa
Cinque anni di tregua sulla disputa Airbus-Boeing: segnali di una nuova agenda progressista Ue-USA
Comunicati stampa
S&D: con Global Europe/NDICI si apre una nuova fase Ue nella cooperazione internazionale