Pubblicato:
Condividi:

Il commento a caldo di Agnes Jongerius, eurodeputata e coordinatrice S&D in commissione occupazione, al termine dell’audizione di Nicolas Schmit:

“Durante l’audizione di oggi, Nicolas Schmit ha dimostrato, di là di ogni dubbio, di essere l’uomo giusto, nel posto giusto, al momento giusto, per un incarico da Commissario per il Lavoro. I lunghi anni di esperienza come ministro del Lavoro e gli Affari sociali in Lussemburgo, il suo imponente network e l’autentico spirito europeo che lo contraddistingue, ne fanno semplicemente il candidato perfetto per questo ruolo.

“L’impegno di Nicolas Schmit ad implementare il Pilastro europeo dei diritti sociali è totale e potrà contare sul pieno appoggio del Gruppo S&D. L’obiettivo sul quale si concentrerà il suo mandato sarà di assicurare che ogni europeo possa vivere del proprio lavoro o ricevere il supporto adeguato per trovarne uno. Sono particolarmente entusiasta delle sue idee su come proteggere i lavoratori delle piattaforme. Ogni lavoratore, compresi gli autonomi, merita accesso a forme di previdenza sociale e condizioni di lavoro dignitose offline od online.

“Ci rivolgiamo nuovamente alla presidente eletta della Commissione Ursula von der Leyen, affinché corregga o modifichi l’omissione nel titolo del portafoglio di deleghe assegnate al Commissario designato e chiediamo che il riferimento agli ‘Affari sociali’ compaia nel titolo come parte essenziale dell’incarico che spetta a Nicolas Schmit. Per un progetto europeo solido e organico, l’Europa deve garantire ai propri cittadini migliori diritti sociali”.

Heléne Fritzon, eurodeputata e vicepresidente del Gruppo S&D, ha aggiunto:

I Socialisti e Democratici sono in prima linea nel condurre l’Europa attraverso una giusta transizione a una società sostenibile, capace di portare progresso sociale nella vita di quanti più cittadini possibile. Abbiamo bisogno di un’Europa sociale fondata sull’uguaglianza, la coesione e diritti solidi. L’implementazione del Pilastro europeo dei diritti sociali dovrà garantire condizioni di lavoro eque e dignitose per tutti. Un impegno chiaro e ambizioso nel migliorare la sicurezza e la salute dei lavoratori sul luogo di lavoro è imprescindibile.

“Con un’esauriente Strategia europea per combattere la povertà e garantendo inclusione sociale, uguaglianza di genere e un mercato del lavoro inclusivo, possiamo strappare dieci milioni di persone alla povertà entro il 2024. Il nostro Gruppo continua a battersi per una Garanzia del bambino che dia a ogni bambino europeo parità di accesso a un’istruzione gratuita di qualità, cure sanitarie gratuite, nutrizione adeguata e una sistemazione dignitosa.

“È una gran buona notizia per gli europei, avere al proprio fianco un uomo dello spessore istituzionale di Nicolas Schmit nella lotta per un’Europa più sociale e sostenibile”.

Eurodeputati coinvolti

FRITZON Heléne

Head of delegation
Vicepresidente
Svezia

JONGERIUS Agnes

Head of delegation
Coordinatore
Paesi Bassi

Contatti stampa S&D

PELZ Silvia

Press Officer
Germania

Notizie correlate

Comunicati stampa

S&D rifiuta la classificazione del COVID-19 come minaccia di livello medio adottata dalla Commissione. Uno smacco per i lavoratori in prima linea

Comunicati stampa

Gli eroi del COVID-19 meritano retribuzioni minime dignitose e garantite

Comunicati stampa

Evento S&D online stasera: Iratxe García e i leader progressisti discutono la propria visione per “Un nuovo inizio per l’Europa”