Pubblicato:
Condividi:

In seguito all’audizione con le commissioni ambiente (ENVI), trasporti (TRAN) e industria, ricerca ed energia (ITRE), il Gruppo dei Socialisti e Democratici al Parlamento europeo ha confermato il proprio fermo sostegno alla candidatura del vicepresidente Frans Timmermans a nuovo Commissario per un Green Deal europeo e l’Azione per il clima.

La coordinatrice S&D della commissione ENVI, Jytte Guteland, ha dichiarato:

“Forte di anni di apprezzata e riconosciuta esperienza politica, sensibilità ambientale e competenze trasversali in diversi settori, Frans Timmermans è certamente la persona più adatta a ricoprire l’incarico di Commissario responsabile per un Green Deal europeo e l’Azione per il clima, che si va sempre più profilando come la futura bandiera politica dell’Unione europea. Abbiamo piena fiducia che, in qualità di vicepresidente, Timmermans sia capace di portare l’Europa all’altezza delle aspettative dei cittadini e dei giovani per affrontare le sfide ambientali e climatiche che s’intravedono al nostro orizzonte.

“Ci complimentiamo con Timmermans per il forte impegno dimostrato a garantire la neutralità climatica entro il 2050, ma anche ad alzare l’asticella della nostra ambizione per quanto riguarda gli obiettivi da raggiungere entro il 2030. Gli europei sono ansiosi di vedere una proposta legislativa per una riduzione del 55% delle emissioni da gas serra entro il 2030, nei primi cento giorni dall’entrata nel pieno esercizio delle proprie funzioni della Commissione europea.

“Il Gruppo S&D è pronto a collaborare con Timmermans e la Commissione, per assicurare una giusta transizione verso un’Europa a zero emissioni. Solo delle politiche progressiste possono portare a una riduzione delle emissioni sufficiente e, allo stesso tempo, garantire la transizione a una società sostenibile dal punto di vista sociale, economico e ambientale. Nessuno deve essere lasciato indietro o ai margini”.

Miriam Dalli, vicepresidente S&D per un nuovo Green Deal, ha dichiarato:

“Frans Timmermans ha dimostrato ancora una volta di essere la persona giusta per ricoprire la carica di vicepresidente responsabile per un Green Deal europeo e l’Azione per il clima. Siamo in pieno accordo con le risposte che ha fornito durante l’audizione e gli impegni che ha assunto. Noi Socialisti e Democratici, assieme ai cittadini d’Europa e le migliaia di giovani che si sono riversati nelle strade, ci aspettiamo che l’Unione europea prenda le redini per implementare e consolidare le politiche attuali e avanzare nuove proposte capaci di ridurre le emissioni e mitigare i cambiamenti climatici.

“Chiediamo azioni urgenti per aggredire le emissioni derivanti dal traffico marittimo e aeronautico. Abbiamo altresì bisogno di un vicepresidente che potenzi gli standard esistenti per il traffico su gomma e che si assicuri non vengano indeboliti. Il vicepresidente Frans Timmermans può essere certo che i Socialisti e Democratici siano reattivi e pronti a dare inizio a un lavoro costruttivo che generi proposte legislative per innalzare gli obiettivi di riduzione delle emissioni da gas serra, con la prospettiva di raggiungere la neutralità da carbonio entro il 2050”.

Eurodeputati coinvolti

DALLI Miriam

Head of delegation
Vicepresidente
Malta

GUTELAND Jytte

Coordinatore
Svezia

Contatti stampa S&D

BERNAS Jan

Press Officer
Italia

Notizie correlate

Comunicati stampa

Delegazione S&D a Kigali per l’Assemblea parlamentare congiunta Ue-Africa-Caraibi-Pacifico: per un approccio progressista ai cambiamenti climatici e le migrazioni

Comunicati stampa

Iratxe García: S&D è riuscito a modificare i nomi dei portafogli dei Commissari e a rafforzare la cifra sociale dell’agenda della Commissione europea

Comunicati stampa

S&D esorta il Parlamento europeo a dichiarare l’emergenza climatica in vista del COP25