Pubblicato:
Condividi:

La Strategia per l’aviazione è una iniziativa cardine per l’Europa che è stata proposta dalla Commissione. Il settore aereo ha un’importanza strategica per l’economia Ue, con un contributo diretto di 110 miliardi e uno indiretto di 300 miliardi per il Pil Ue, impiegando direttamente circa 1,9 milioni di persone. L’aviazione gioca un ruolo chiave nel muovere persone e beni in Europa.

La relazione votata oggi dal Parlamento europeo a Strasburgo contiene raccomandazioni per il rafforzamento sostenibile di questo settore industriale cosi’ importante per l’Europa, con misure volte a limitare le congestioni e ad aumentare la connettività. Il gruppo S&D ha fatto inserire nel testo un pacchetto di priorità chiave per un’agenda sociale più solida: la promozione della sicurezza, una formazione di alto livello, più diritti sul posto di lavoro, la lotta al precariato e previsioni per contrastare le società fittizie e il fenomeno dello rule-shopping.

Inés Ayala Sender, eurodeputata e responsabile S&D per la Strategia per l’aviazione, dichiara:

“Apprezziamo che la Commissione abbia proposto una strategia omnicomprensiva per il settore europeo dell’aviazione volta a trovare nuove opportunità nei mercati in crescita, nel contrasto alla concorrenza sleale, per lo sviluppo sostenibile e il miglioramento dei diritti dei passeggeri.

“E’ nel nostro interesse avere un settore dell’aviazione con passeggeri soddisfatti e lavoratori altamente formati che forniscano servizi sicuri ed eccellenti.
“Da quando l’Ue ha liberalizzato il mercato dell’aviazione nei primi anni ‘90, la concorrenza è diventata feroce. L’outsourcing e le forme atipiche di occupazione sono aumentati. Per garantire adeguate protezioni sociali, la Commissione e gli Stati membri devono attuare una migliore legislazione sociale e rafforzare la lotta contro le attività illegali, le società fittizie e le pratiche sleali di concorrenza”.

Etichette:
  • social

Notizie correlate

Comunicati stampa

Udo Bullmann leader S&D: “Nella giornata dei lavoratori rinnoviamo il nostro impegno per un’Europa progressista e più giusta per tutti”

Comunicati stampa

Verso un’economia a basse emissioni CO2: nuovi limiti anche per i mezzi pesanti

Comunicati stampa

Protezione dei lavoratori vulnerabili: il Parlamento appoggia la proposta S&D per un giro di vite al precariato